Centro Alternativo alla Detenzione

Centro Alternativo alla Detenzione2018-06-18T15:56:55+00:00

Project Description

Centro Alternativo alla Detenzione

Il centro offre assistenza a soggetti tossicodipendenti provenienti dal carcere, inviati dai magistrati per seguire un programma terapeutico alternativo alla detenzione di tipo comunitario. Al momento dell’accesso gli utenti vengono accolti attraverso un colloquio individuale, viene stabilita una prima ipotesi di diagnosi e di percorso, che verrà confermata o meno nelle fasi successive. Il primo periodo è finalizzato alla conoscenza individuale, valutazione della motivazione del soggetto osservazione delle dinamiche relazionali. Il gruppo diviene l’elemento cardine della vita quotidiana ed in questo contesto vengono inserite le varie attività ergo terapiche, ricreative e socializzanti, così come l’assunzione graduale di responsabilità nella gestione di varie mansioni. Ad ogni utente verrà assegnato uno psicologo di riferimento e stilato un progetto terapeutico individualizzato, basato sulle specifiche necessità dell’utente e sulle sue effettive risorse. Viene meglio approfondita la diagnosi clinica, nonché promosso un sempre maggiore ricorso al gruppo, come risorsa trasformativa di natura sia terapeutica che sociale. Inoltre viene coinvolta nel percorso terapeutico anche la famiglia, fondamentale per favorire il processo terapeutico comune a tutti i membri.

L’ultima fase è finalizzata al reinserimento socio-lavorativo del paziente.

Attività lavorative parte del percorso terapeutico:

ristrutturazione e mantenimento degli spazi interni ed esterni della Fondazione;

manutenzione e coltivazione dell’orto; manutenzione e pulizia del parco.

Attività ri-socializzanti:

Uscite per visite culturali, escursioni, attività sportive; partecipazione alla raccolta del Banco Alimentare;

  info e modalità di accesso

  06 65.75.30.54

  cad@villamaraini.it

  Responsabile Servizio:

Elena Porcella;

Coordinatore:

Valerio Gino Madeo