Le "TOXICARD"

Un’iniziativa di Villa Maraini Sulle tessere notizie per aiutare chi fa uso di droghe Un tesserino rigido, formato portafoglio. Molto più prezioso del bancomat o di una carta di credito. Può infatti salvare la vita. A Villa Maraini, il centro che da anni si occupa e monitorizza il fenomeno della droga della Capitale, le hanno chiamate toxicard. Contengono tutte le informazioni utili in caso di overdose, di assunzione di ecstasy, di alcool etc.
 
Cosa fare, chi chiamare, quale decisione prendere se il proprio compagno ha un’emergenza. Un’iniziativa unica in Italia, secondo Massimo Barra, della Fondazione Villa Maraini: “E ne abbiamo già verificato l’utilità – aggiung e -. Molti ragazzi ci hanno chiamato per informazioni e consigli. L’idea è venuta ad un ragazzo che si fa”. Le toxicard sono uno degli strumenti realizzati e messi in atto da Villa Maraini, seguendo una strategia che si fonda su un principio molto semplice: offri a chi si droga e non riesce a uscire dalla droga tutte le opportunità per curarsi.
 
Ne sono stampate migliaia di copie. Da una parte a caratteri cubitali è scritto “Sos overdose (o alcool, ecstasy etc)”. Dall’altra, una serie di indicazioni per un primo tempestivo intervento in attesa dei soccorsi.” La maggioranza delle vittime dell’overdose vengono salvate se soccorse subito – dice Barra. Muore chi arriva tardi. Il problema è che molti non sanno che il Narcan, ad esempio, è uno dei pochissimi farmaci in fiala che possono essere acquistati senza ricetta medica.
  • Controlla che la persona non sia svenuta e che respiri regolarmente
  • Cerca di tenerla sveglia, falla camminare e parlare SE HAI IL NARCAN
  • Se non rinviene o ricade in coma iniettagli una fiala di Narcan intramuscolo, se necessario anche sulla coscia attraverso i pantaloni e continua a tenerla d’occhio finché arriva il soccorso medico SE NON HAI IL NARCAN
  • Manda qualcuno a chiamare l’Unità di Emergenza o un’ambulanza specificando che si tratta di un’overdose
  • Aiutala a respirare e cerca di stimolarla per tenerla sveglia fino all’arrivo del medico

Accoglienza Diurna Villa Maraini

Via B. Ramazzini, 31 – 00151 – Roma

Il centro fornisce ospitalità per brevi periodi offrendo: pasti caldi, possibilità per l’igiene personale (docce, lavaggio biancheria…), presidio medico socio assistenziale.
 

CONTATTACI !!!

TI AIUTEREMO A MIGLIORARE LA TUA SITUAZIONE ATTUALE IL CENTRO SI AVVALE DELLA RETE DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI PRESENTI SUL TERRITORIO

 
TROPPO ALCOOL = PERICOLO.
ALCOOL + ECSTASY = DOPPIO PERICOLO
E dopo? Può succederti di tutto,anche quello che non vorresti mai.
 
LA BIRRA CONTIENE ALCOOL.
L’ALCOOL RALLENTA I RIFLESSI.
A 100 Km/h, se hai bevuto 2 birre medie (alcolemia 0,4 mgr/ml circa), l’auto che vorresti arrestare si fermerà 20 metri più in là
 
ALLORA, RICORDA BENE TUTTO QUESTO
  • Se hai preso ECSTASY e sei in discoteca, cerca di bere acqua il più possibile
  • Se stai ballando preso dal ritmo della musica, ogni tanto fermati e fai riposare il tuo fisico
  • Se hai preso ECSTASY non guidare. Anche se ti senti bene ti sbagli: scompensi all’equilibrio si manifestano anche a distanza di molte ore
  • In caso di malore esci fuori dal locale, prendi aria, bagnati polsi e viso. Se non basta, fatti accompagnare all’ospedale più vicino oppure chiama il 118 o i nostri numeri

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.